was successfully added to your cart.

Category Archives: Curiosità animali

curiosità animali manduca sexta

A volte l’alito cattivo salva la vita – Sfinge del tabacco

By | Curiosità animali | No Comments

L’alito cattivo non è certo una delle caratterische che apprezziamo nelle persone. Questo vale probabilmente per noi umani, ma ci sono animali per cui l’alitosi può fare la differenza tra la vita e la morte.
Ad esempio le larve della sfinge del tabacco (Manduca sexta), una farfalla che vive nelle americhe e che, come suggerisce il nome, si nutrono di foglie di tabacco, hanno maggiori possibilità di sopravvivenza proprio grazie al loro pessimo alito. Read More

5 curiosità sui Mammut

5 Curiosità sui Mammut

By | Curiosità animali | No Comments

Ecco a voi 5 curiosità sui Mammut che probabilmente non sapevate. Come vedete nell’infografica,  I Mammut erano alti circa 3 metri e mezzo (altezza presa alla spalla), più o meno come due ragazzi. Il loro peso ovviamente era differente da esemplare a esemplare ma arrivava tranquillamente alle 10 tonnellate come 7 auto berlina odierne. Se indaghiamo meglio, scopriamo che  i Mammut vivevano più o meno come noi, fino a 80 anni. Avevano una dieta vegetariana, e per nutrirsi arrivavano a consumare circa 350 chilogrammi di erba e arbusti. Sempre per il loro sostentamento erano importanti le zanne, che gli permettevano di smuovere la neve alla ricerca di cibo. Un’altra curiosità sui Mammut è proprio legata alle sue zanne: sapevate sicuramente che, tagliando il tronco di un albero e esaminandone la sezione, vedrete un certo numero di cerchi che vi permettono di stabilire l’età dell’albero. Indovinate un po’… anche nella sezione delle zanne di un Mammut è possibile trovare indizi che vi porteranno a stabilire l’età dell’esemplare. Cosa aspettate? Andate a cercarne uno… buona fortuna!

Ornitorinco

Vi presentiamo l’ornitorinco – Curiosità animali

By | Curiosità animali, Top 5 | No Comments

L’ornitorinco è tra gli animali più insoliti che si possano trovare in natura. La sua fisiologia è unica! Secondo una leggenda degli aborigeni australiani, l’ornitorinco (da loro chiamato boonaburra) sarebbe nato dall’incrocio tra un’anatra solitaria e un topo d’acqua che la rapì. L’anatra, in seguito, partorì “due cuccioli palmati ma a quattro zampe, con il becco e la pelliccia”.
Read More